Configurazioni di Infinite® 200 PRO

Sei configurazioni. Infinite possibilità.

Infinite 200 PRO è una gamma di lettori di micropiastre multimodali facile da usare che offre soluzioni di rilevamento convenienti e ad alte prestazioni, potenziate da tecnologie basate su microcromatori o filtri. Le sei nuove configurazioni su misura offrono l’eccellenza relativamente a saggi ELISA, quantizzazione di acidi nucleici, tecnologie di saggi reporter, saggi per la scoperta di farmaci tra cui HTRF® e polarizzazione di fluorescenza. Questa gamma di lettori completamente aggiornabili è progettata per semplificare le applicazioni target, rendendo ancora più facile la scelta del lettore perfetto per le proprie esigenze e per il proprio budget.

 

Torna alla descrizione




***************************************************************************************
***************************************************************************************
Tab 01 / Lumi
***************************************************************************************
***************************************************************************************

Infinite Lumi

Lettore di piastre con ottica dedicata per risultati eccezionali nel campo delle applicazioni di luminescenza in modalità glow, flash e a doppio colore.

Caratteristiche e tecnologie

Questo strumento è equipaggiato di un modulo di luminescenza dedicato per la misurazione di saggi a luminescenza a bagliore e a doppio colore. L’aggiunta di un iniettore del reagente Te-Inject™opzionale conferisce maggiore versatilità permettendo le misurazioni della luminescenza flash.

Una fibra ottica integrata fornisce la sensibilità ottimale (tipicamente <12 amol/pozzetto ATP) ed è ottimizzata per l’uso con piastre fino a 384 pozzetti. Questo rende lo strumento la scelta perfetta per aumentare la produttività del campione, risparmiando tempo e denaro in laboratorio!

Mostra di più

Entrambi i canali dell’iniettore del reagente sono compatibili con le piastre da 384 pozzetti e permettono di eseguire saggi Dual Luciferase Reporter® (Promega) con elevata produttività.

La ruota filtri a luminescenza del sistema permette anche di eseguire saggi a luminescenza a doppio colore, compresa la nuova tecnologia NanoBRET™. Questi filtri dedicati e validati sono preinstallati, per aiutare a garantire il massimo delle prestazioni per le per i saggi ad avanzata tecnologia.

Applicazioni principali

  • Quantificazione di ATP
  • Saggi reporter a luminescenza
  • BRET2
  • NanoBRET
  • ChromaGlo™
  • Sistema di saggio Reporter Dual Luciferase
  • ELISA chemiluminescenti
  • Saggi a rilascio di Ca2+

Letteratura

Questa nota tecnica descrive le configurazioni di prova ottimizzate, le impostazioni dello strumento e le equazioni statistiche utilizzate per determinare la sensibilità massima del lettore di micropiastre Infinite F200 PRO basato su filtri e del lettore di micropiastre Infinite M200 PRO basato su monocromatori Quad4 per la luminescenza in formato flash e bagliore.

Il saggio della vitalità cellulare microbica BacTiter-Glo è stato testato sul lettore multimodale basato su filtri Infinite F200 PRO usando il modulo di luminescenza altamente sensibile dello strumento.

Questa nota descrive le prestazioni del saggio Dual Luciferase Reporter utilizzando il lettore multimodale Infinite 200 PRO di Tecan con un iniettore a due canali.

Le interazioni dinamiche tra le proteine sono i mediatori chiave delle funzioni cellulari multiple e sono implicate in quasi tutti i processi biologici. Di conseguenza, sono obiettivi preziosi per lo sviluppo di nuove terapie farmacologiche. In tale contesto, il trasferimento di energia di risonanza di bioluminescenza (BRET), sviluppato da Promega, è una tecnologia di rilevamento molto affermata per l’analisi di interazioni proteina-proteina nelle cellule viventi. Tuttavia, finora la sua applicazione è stata in un certo senso ostacolata dalla sensibilità e dalla gamma dinamica limitate.




***************************************************************************************
***************************************************************************************
Tab 02 / M Nano
***************************************************************************************
***************************************************************************************

Infinite M Nano

Lettore di piastre ad assorbanza aggiornabile, in grado di fornire risultati sensibili per dosaggi ELISA e per la quantificazione di acidi nucleici o proteine a bassi volumi. Correzione automatica del cammino ottico, la micropiastra NanoQuant a bassi volumi offre risultati di alta precisione ogni giorno, indipendentemente dai volumi del campione.

Caratteristiche e tecnologie

Il monocromatore in eccitazione di Infinite M Nano è ottimizzato appositamente per l’accuratezza e la precisione della lunghezza d’onda, fornendo prestazioni eccellenti per ogni saggio dell’assorbanza.

Mostra di più

Eccezionali prerequisiti di accuratezza (tipicamente <0.5 % a 260 nm ) e precisione (tipicamente < 0.2 % at 260 nm ) della lunghezza d’onda per applicazioni di assorbanza ad alte prestazioni, compresa la quantificazione degli acidi nucleici e la registrazione spettrale.

Grazie alla piastra NanoQuant Plate™ per bassi volumi opzionale e alla porta per cuvetta, questo lettore rappresenta lo strumento perfetto per le quantificazioni DNA/RNA (A260/280) e i controlli della purezza (A260/230), permettendoti di lavorare con una grande varietà di formati dei campioni e volumi da 2 µl a 1 ml.

Le variazioni del cammino ottico da un pozzetto all’altro possono rappresentare un problema serio per le misurazioni dell'assorbanza nelle micropiastre, quindi i-control offre la correzione semplice della del cammino ottico, per un controllo totale delle letture, confrontabili in ogni momento.

Applicazioni principali

  • Quantizzazione DNA
  • Quantizzazione RNA
  • Controlli di purezza A260/280 
  • Efficienza di etichettatura
  • ELISA basati su assorbanza
  • Quantizzazione delle proteine (ad es. BCA, Bradford, Lowry)
  • Curve di crescita 600 nm (batteri, lieviti)
  • Cinetica enzimatica
  • Caratterizzazione del composto

Literature

La micropiastra NanoQuant di Tecan consente ai ricercatori di misurare la concentrazione e la purezza degli acidi nucleici su un massimo di 16 campioni simultaneamente. Questo strumento consente inoltre di determinare facilmente l’efficienza dell’etichettatura degli acidi nucleici mediante tinte.

La micropiastra OptiMax di Siloam Biosciences (basata sulla piattaforma con tecnologia Optimiser) offre procedure ELISA basate su chemifluorescenza rapide, sensibili e specifiche utilizzando volumi di campione estremamente piccoli. I requisiti di velocità, sensibilità e dimensione ridotta dei campioni sono il risultato del design microfluidico unico della tecnologia Optimiser.

Nella presente nota descriviamo l’uso degli strumenti Infinite F200 PRO e Infinite M200 PRO di Tecan per la quantizzazione semplice e sensibile delle proteine utilizzando diversi saggi basati sull’assorbanza.

La presente nota applicativa descrive il rilevamento della crescita di S. aureus utilizzando il lettore di micropiastre Infinite 200 PRO di Tecan per eseguire misurazioni dell’assorbanza a 600 nm. Viene discussa l’influenza del parametro del saggio e delle impostazioni dello strumento sulla qualità dei dati.

L’isolamento di cellule staminali adulte determina quantità bassissime di cellule a causa della rara incidenza in tessuti e organi già formati. In questa sede descriviamo la preparazione e la valutazione di campioni RNA di una popolazione recentemente scoperta di cellule staminali in cheratinociti di topo marcate con espressione Lgr5+. Abbiamo utilizzato strumenti progettati appositamente per gestire e misurare le quantità di RNA tra cui la purificazione RNA e la successiva quantizzazione con Infinite M200 PRO.

La tecnologia di rilevamento NanoQuant di Tecan è stata sviluppata per facilitare la quantizzazione di biomolecole in campioni a bassi volumi. Questa nota descrive l’implementazione della micropiastra NanoQuant per la misurazione delle proteine con riferimento ai parametri essenziali del saggio come linearità, uniformità e riproducibilità.

Uno dei metodi più utilizzati per determinare le concentrazioni di acido nucleico si basa sulla misurazione della densità ottica di un campione a 260 nm (OD260). Secondo la legge di Lambert-Beer, la quantità di luce assorbita è proporzionale alla concentrazione del campione e alla lunghezza del percorso che la luce deve attraversare nel campione.




***************************************************************************************
***************************************************************************************
Tab 03 / M Nano plus
***************************************************************************************
***************************************************************************************

Infinite M Nano+

Lettore di piastre cona doppia modalità con ottica basata su monocromatori per applicazioni di assorbanza e fluorescenza sensibile (lettura top e bottom). Il tuo strumento regolabile, anche per la quantificazione di acidi nucleici e proteine a bassa concentrazione.

Caratteristiche e tecnologie

Infinite M Nano+ ha un monocromatore in eccitazione ottimizzato per l’accuratezza e la precisione della lunghezza d’onda, fornendo prestazioni eccellenti per ogni saggio dell’assorbanza e della fluorescenza.

Progettati per misurazioni di assorbanza e fluorescenza, i monocromatori Quad4 Monochromators™ altamente sensibili del sistema minimizzano la luce vagante, offrendo eccezionale flessibilità con livelli di sensibilità simili a quelli di strumenti basati su filtri di prezzo equivalente.

Mostra di più

Questo sistema è la soluzione perfetta per la quantificazione degli acidi nucleici, in particolare se le misurazioni A260 non sono abbastanza sensibili. Con concentrazioni di DNA <1 ng/µl, la quantificazione accurata richiede una una marcatura in fluorescenza, come ad esempio Quant-iT™ PicoGreen® (Thermo Fisher). Il design dell’ottica a fluorescenza con lettura top dello strumento permette di misurare gli acidi nucleici Marcati con fluoroforo sia nelle micropiastre sia nellapiastra NanoQuant™ per bassi volumi di Tecan – offrendo praticamente le stesse funzionalità di NanoDrop® e Qubit™ in un unico dispositivo, supportando al tempo stesso i formati per micropiastra e mantenendo la completa aggiornabilità.

Applicazioni principali

  • Quantizzazione DNA/RNA basata su assorbanza e controlli di purezza
  • Quantizzazione DNA/RNA basata su fluorescenza (PicoGreen, RiboGreen®)
  • Quantizzazione delle proteine basata su assorbanza (BCA, Bradford, Lowry, ecc.)
  • Quantizzazione delle proteine basata su fluorescenza (ad es. NanoOrange®)
  • ELISA basati su assorbanza e fluorescenza
  • Curve di crescita 600 nm (batteri, lieviti)
  • Cinetica enzimatica
  • Caratterizzazione del composto

Letteratura

La micropiastra NanoQuant di Tecan consente ai ricercatori di misurare la concentrazione e la purezza degli acidi nucleici su un massimo di 16 campioni simultaneamente. Questo strumento consente inoltre di determinare facilmente l’efficienza dell’etichettatura degli acidi nucleici mediante tinte.

La micropiastra OptiMax di Siloam Biosciences (basata sulla piattaforma con tecnologia Optimiser) offre procedure ELISA basate su chemifluorescenza rapide, sensibili e specifiche utilizzando volumi di campione estremamente piccoli. I requisiti di velocità, sensibilità e dimensione ridotta dei campioni sono il risultato del design microfluidico unico della tecnologia Optimiser.

Nella presente nota descriviamo l’uso degli strumenti Infinite F200 PRO e Infinite M200 PRO di Tecan per la quantizzazione semplice e sensibile delle proteine utilizzando diversi saggi basati sull’assorbanza.

L’isolamento di cellule staminali adulte determina quantità bassissime di cellule a causa della rara incidenza in tessuti e organi già formati. In questa sede descriviamo la preparazione e la valutazione di campioni RNA di una popolazione recentemente scoperta di cellule staminali in cheratinociti di topo marcate con espressione Lgr5+. Abbiamo utilizzato strumenti progettati appositamente per gestire e misurare le quantità di RNA tra cui la purificazione RNA e la successiva quantizzazione con Infinite M200 PRO.

La tecnologia di rilevamento NanoQuant di Tecan è stata sviluppata per facilitare la quantizzazione di biomolecole in campioni a bassi volumi. Questa nota descrive l’implementazione della micropiastra NanoQuant per la misurazione delle proteine con riferimento ai parametri essenziali del saggio come linearità, uniformità e riproducibilità.

La presente nota applicativa descrive il rilevamento della crescita di S. aureus utilizzando il lettore di micropiastre Infinite 200 PRO di Tecan per eseguire misurazioni dell’assorbanza a 600 nm. Viene discussa l’influenza del parametro del saggio e delle impostazioni dello strumento sulla qualità dei dati.

La presente nota descrive l’implementazione del lettore multimodale Infinite 200 PRO e della micropiastra NanoQuant associata per la quantizzazione del DNA basata sulla fluorescenza in campioni a bassi volumi usando Pico Green®, una tinta fluorescente ultrasensibile per la quantizzazione del DNA a doppia elica.

Questa nota descrive l’uso del lettore di micropiastre a fluorescenza Infinite F200 PRO o M200 PRO di Tecan per il rilevamento di 20 pg dsDNA in un volume di saggio di 200 μl.

Questa nota tecnica descrive i parametri dello strumento rilevanti per acquisire spettri ottimali dell’eccitazione e dell’emissione della fluorescenza su Infinite M200 PRO.

Uno dei metodi più utilizzati per determinare le concentrazioni di acido nucleico si basa sulla misurazione della densità ottica di un campione a 260 nm (OD260). Secondo la legge di Lambert-Beer, la quantità di luce assorbita è proporzionale alla concentrazione del campione e alla lunghezza del percorso che la luce deve attraversare nel campione.




***************************************************************************************
***************************************************************************************
Tab 04 / F Nano plus
***************************************************************************************
***************************************************************************************

Infinite F Nano+

Lettore di piastre cona doppia modalità con ottica basata su filtri per applicazioni di assorbanza e fluorescenza (lettura top e bottom). Il tuo strumento economico per le massime esigenze di sensibilità.

Caratteristiche e tecnologie

Infinite F Nano+ è stato creato per offrire una soluzione conveniente basata su filtri in grado di fornire risultati sensibili per applicazioni tipiche di assorbanza and fluorescenza.

Mostra di più

L’utilizzo dell’ottica basata su filtri offre una sensibilità maggiore rispetto ai sistemi basati su monocromatori, con il compromesso della flessibilità ridotta nella selezione della lunghezza d’onda. Infinite F Nano+ minimizza questo inconveniente usando le slitte filtro a forma di L che possono ospitare fino a quattro filtri ad assorbanza o fluorescenza. Ogni slitta ha un chip ID che ti consente di salvare le definizioni dei filtri direttamente sulla slitta, permettendo al sistema di riconoscere automaticamente i filtri e semplificare la gestione delle slitte.

L’ ottica a fluorescenza del sistema include gli specchi dicroici per migliorare sensibilmente le prestazioni per dei marcatori fluorescenti da essi eccitate e che emettono luce oltre 510 nm, come ad esempio la fluoresceina. Ciò consente limiti di rilevamento molto bassi, tipicamente intorno a 85 amol/pozzetto (piastra da 384 pozzetti, 100 µl).

Applicazioni principali

  • Quantificazione DNA/RNA basata su assorbanza e controlli di purezza (A260/280)
  • Quantificazione DNA/RNA basata su fluorescenza (PicoGreen®, RiboGreen®)
  • Quantificazione delle proteine basata su assorbanza (BCA, Bradford, Lowry, ecc.)
  • ELISA basati su assorbanza e fluorescenza
  • Curve di crescita 600 nm (batteri, lieviti)
  • Cinetica enzimatica
  • Saggi ORAC
  • Fluorescenza risolta nel tempo (TRF)

Letteratura

La micropiastra NanoQuant di Tecan consente ai ricercatori di misurare la concentrazione e la purezza degli acidi nucleici su un massimo di 16 campioni simultaneamente. Questo strumento consente inoltre di determinare facilmente l’efficienza dell’etichettatura degli acidi nucleici mediante tinte.

La micropiastra OptiMax di Siloam Biosciences (basata sulla piattaforma con tecnologia Optimiser) offre procedure ELISA basate su chemifluorescenza rapide, sensibili e specifiche utilizzando volumi di campione estremamente piccoli. I requisiti di velocità, sensibilità e dimensione ridotta dei campioni sono il risultato del design microfluidico unico della tecnologia Optimiser.

Nella presente nota descriviamo l’uso degli strumenti Infinite F200 PRO e Infinite M200 PRO di Tecan per la quantizzazione semplice e sensibile delle proteine utilizzando diversi saggi basati sull’assorbanza.

L’isolamento di cellule staminali adulte determina quantità bassissime di cellule a causa della rara incidenza in tessuti e organi già formati. In questa sede descriviamo la preparazione e la valutazione di campioni RNA di una popolazione recentemente scoperta di cellule staminali in cheratinociti di topo marcate con espressione Lgr5+. Abbiamo utilizzato strumenti progettati appositamente per gestire e misurare le quantità di RNA tra cui la purificazione RNA e la successiva quantizzazione con Infinite M200 PRO.

La tecnologia di rilevamento NanoQuant di Tecan è stata sviluppata per facilitare la quantizzazione di biomolecole in campioni a bassi volumi. Questa nota descrive l’implementazione della micropiastra NanoQuant per la misurazione delle proteine con riferimento ai parametri essenziali del saggio come linearità, uniformità e riproducibilità.

La presente nota applicativa descrive il rilevamento della crescita di S. aureus utilizzando il lettore di micropiastre Infinite 200 PRO di Tecan per eseguire misurazioni dell’assorbanza a 600 nm. Viene discussa l’influenza del parametro del saggio e delle impostazioni dello strumento sulla qualità dei dati.

La presente nota descrive l’implementazione del lettore multimodale Infinite 200 PRO e della micropiastra NanoQuant associata per la quantizzazione del DNA basata sulla fluorescenza in campioni a bassi volumi usando Pico Green®, una tinta fluorescente ultrasensibile per la quantizzazione del DNA a doppia elica.

Questa nota descrive l’uso del lettore di micropiastre a fluorescenza Infinite F200 PRO o M200 PRO di Tecan per il rilevamento di 20 pg dsDNA in un volume di saggio di 200 μl.

Questa nota applicativa descrive l’uso di Infinite® F200 PRO in abbinamento con un kit di saggi ORAC disponibile in commercio, utilizzando diverse bevande come campioni antiossidanti.

Uno dei metodi più utilizzati per determinare le concentrazioni di acido nucleico si basa sulla misurazione della densità ottica di un campione a 260 nm (OD260). Secondo la legge di Lambert-Beer, la quantità di luce assorbita è proporzionale alla concentrazione del campione e alla lunghezza del percorso che la luce deve attraversare nel campione.




***************************************************************************************
***************************************************************************************
Tab 05 / M Plex
***************************************************************************************
***************************************************************************************

Infinite M Plex

Lettore di piastre multimodale completamente caricato con ottica basata su monocromatori, offre la libera scelta della lunghezza d’onda e funzionalità di scansione. Il tuo cavallo di battaglia pronto all’uso per tutti i saggi di assorbanza, fluorescenza e luminescenza standard.

Caratteristiche e tecnologie

Specificatamente ottimizzato per l’accuratezza e la precisione della lunghezza d’onda, Infinite M Plex usa la tecnologia Quad4 Monochromators™ per fornire risultati di prestazioni e versatilità per saggi basati su assorbanza, fluorescenza e luminescenza.

Mostra di più

Infinite M Plex è il cavallo di battaglia regolabile per il tuo laboratorio, che offre la libertà di scegliere qualsiasi saggio in qualsiasi momento.

I monocromatori del sistema ti offrono la libertà di scegliere la lunghezza d’onda e le funzionalità di scansione, in entrambe le modalità di assorbanza у fluorescenza. È abbinato a un modulo di luminescenza dedicato – che permette le applicazioni a bagliore, flash e a doppio colore – fornendo un’eccezionale combinazione di valore e funzionalità in uno strumento collaudato.

Applicazioni principali

  • Quantizzazione DNA/RNA basata su assorbanza e fluorescenza e controlli di purezza
  • Quantizzazione delle proteine basata su assorbanza e fluorescenza
  • ELISA basati su assorbanza, fluorescenza e luminescenza
  • Curve di crescita 600 nm (batteri, lieviti)
  • Quantizzazione ATP
  • Test reporter di fluorescenza e luminescenza
  • Luminescenza a doppio colore (BRET2™, NanoBRET™, ecc.)
  • Saggi a rilascio di Ca2+ basati su fluorescenza e luminescenza
  • Saggi Dual Luciferase Reporter®
  • Saggi cellulari (vitalità, citotossicità ecc.)
  • Cinetica enzimatica
  • Caratterizzazione del composto (scansioni di assorbanza e fluorescenza)

Letteratura

La micropiastra NanoQuant di Tecan consente ai ricercatori di misurare la concentrazione e la purezza degli acidi nucleici su un massimo di 16 campioni simultaneamente. Questo strumento consente inoltre di determinare facilmente l’efficienza dell’etichettatura degli acidi nucleici mediante tinte.

La micropiastra OptiMax di Siloam Biosciences (basata sulla piattaforma con tecnologia Optimiser) offre procedure ELISA basate su chemifluorescenza rapide, sensibili e specifiche utilizzando volumi di campione estremamente piccoli. I requisiti di velocità, sensibilità e dimensione ridotta dei campioni sono il risultato del design microfluidico unico della tecnologia Optimiser.

Nella presente nota descriviamo l’uso degli strumenti Infinite F200 PRO e Infinite M200 PRO di Tecan per la quantizzazione semplice e sensibile delle proteine utilizzando diversi saggi basati sull’assorbanza.

L’isolamento di cellule staminali adulte determina quantità bassissime di cellule a causa della rara incidenza in tessuti e organi già formati. In questa sede descriviamo la preparazione e la valutazione di campioni RNA di una popolazione recentemente scoperta di cellule staminali in cheratinociti di topo marcate con espressione Lgr5+. Abbiamo utilizzato strumenti progettati appositamente per gestire e misurare le quantità di RNA tra cui la purificazione RNA e la successiva quantizzazione con Infinite M200 PRO.

La tecnologia di rilevamento NanoQuant di Tecan è stata sviluppata per facilitare la quantizzazione di biomolecole in campioni a bassi volumi. Questa nota descrive l’implementazione della micropiastra NanoQuant per la misurazione delle proteine con riferimento ai parametri essenziali del saggio come linearità, uniformità e riproducibilità.

La presente nota applicativa descrive il rilevamento della crescita di S. aureus utilizzando il lettore di micropiastre Infinite 200 PRO di Tecan per eseguire misurazioni dell’assorbanza a 600 nm. Viene discussa l’influenza del parametro del saggio e delle impostazioni dello strumento sulla qualità dei dati.

La presente nota descrive l’implementazione del lettore multimodale Infinite 200 PRO e della micropiastra NanoQuant associata per la quantizzazione del DNA basata sulla fluorescenza in campioni a bassi volumi usando Pico Green®, una tinta fluorescente ultrasensibile per la quantizzazione del DNA a doppia elica.

Questa nota descrive l’uso del lettore di micropiastre a fluorescenza Infinite F200 PRO o M200 PRO di Tecan per il rilevamento di 20 pg dsDNA in un volume di saggio di 200 μl.

Questa nota tecnica descrive i parametri dello strumento rilevanti per acquisire spettri ottimali dell’eccitazione e dell’emissione della fluorescenza su Infinite M200 PRO.

In questa nota applicativa si procede al confronto dei tre sistemi di analisi presentati sopra (ossia saggio MTT, saggio per la proliferazione cellulare in soluzione acquosa CellTiter96 (tecnica colorimetrica MTS) e saggio per determinare la vitalità cellulare CellTiter-Blue (resazurina) utilizzando la linea cellulare CCLP-1 di colangiocarcinoma umano. La compatibilità di questi sistemi di analisi con il lettore multimodale basato su monocromatori Quad4 Infinite M200 PRO di Tecan è dimostrata.

Il saggio della vitalità cellulare microbica BacTiter-Glo è stato testato sul lettore multimodale basato su filtri Infinite F200 PRO usando il modulo di luminescenza altamente sensibile dello strumento.

Questa nota descrive le prestazioni del saggio Dual Luciferase Reporter utilizzando il lettore multimodale Infinite 200 PRO di Tecan con un iniettore a due canali.

Le interazioni dinamiche tra le proteine sono i mediatori chiave delle funzioni cellulari multiple e sono implicate in quasi tutti i processi biologici. Di conseguenza, sono obiettivi preziosi per lo sviluppo di nuove terapie farmacologiche. In tale contesto, il trasferimento di energia di risonanza di bioluminescenza (BRET), sviluppato da Promega, è una tecnologia di rilevamento molto affermata per l’analisi di interazioni proteina-proteina nelle cellule viventi. Tuttavia, finora la sua applicazione è stata in un certo senso ostacolata dalla sensibilità e dalla gamma dinamica limitate.

Uno dei metodi più utilizzati per determinare le concentrazioni di acido nucleico si basa sulla misurazione della densità ottica di un campione a 260 nm (OD260). Secondo la legge di Lambert-Beer, la quantità di luce assorbita è proporzionale alla concentrazione del campione e alla lunghezza del percorso che la luce deve attraversare nel campione.




***************************************************************************************
***************************************************************************************
Tab 06 / F Plex
***************************************************************************************
***************************************************************************************

Infinite F Plex

Lettore di piastre multimodale completamente caricato con ottica basata su filtri – offre la massima sensibilità all’interno della famiglia Infinite 200 PRO, abbinato alla più ampia gamma di modalità di lettura. Il tuo sistema ideale per la scoperta di farmaci a media produttività, comprese HTRF® e polarizzazione di fluorescenza.

Caratteristiche e tecnologie

Infinite F Plex offre valore senza compromettere le prestazioni, abbinando l’ottica basata su filtri per assorbanza e fluorescenza al modulo di luminescenza dedicata.

Mostra di più

Infinite F Plex è il cavallo di battaglia pratico del laboratorio, che offre elevata sensibilità per i tuoi saggi mirati.

L’ottica basata su filtri ti fornisce sensibilità aumentata per le misurazioni di assorbanza e fluorescenza, con un modulo di luminescenza separato per supportare le applicazioni a bagliore, flash e a doppio colore. Questo strumento collaudato offre maggiore sensibilità di quanto ci si possa aspettare, fornendo al tempo stesso un valore senza pari.

Ha la certificazione completa per HTRF® e aiuta a garantire risultati di alta qualità per saggi esigenti basati sulla fluorescenza, come ad esempio la polarizzazione di fluorescenza. Rappresenta anche un’opzione affidabile ed economicamente conveniente per esplorare nel tuo laboratorio le applicazioni di screening ad elevata produttività.

Applicazioni principali

  • Quantizzazione DNA/RNA basata su assorbanza e fluorescenza e controlli di purezza
  • Quantizzazione delle proteine basata su assorbanza e fluorescenza
  • ELISA basati su assorbanza, fluorescenza e luminescenza
  • Curve di crescita 600 nm (batteri, lieviti)
  • Quantizzazione ATP
  • Saggi reporter basati su fluorescenza e luminescenza
  • Luminescenza a doppio colore (BRET2™, NanoBRET™, ecc.)
  • Saggi Dual Luciferase Reporter®
  • Saggi a rilascio di Ca2+ basati su fluorescenza e luminescenza
  • Cinetica enzimatica
  • Saggi ORAC
  • Saggi cellulari (vitalità, citotossicità ecc.)
  • Polarizzazione di fluorescenza
  • FRET
  • Fluorescenza risolta nel tempo (ad es. DELFIA®)
  • TR-FRET (ad es. HTRF, LanthaScreen®, Transcreener®)

Letteratura

La micropiastra NanoQuant di Tecan consente ai ricercatori di misurare la concentrazione e la purezza degli acidi nucleici su un massimo di 16 campioni simultaneamente. Questo strumento consente inoltre di determinare facilmente l’efficienza dell’etichettatura degli acidi nucleici mediante tinte.

La micropiastra OptiMax di Siloam Biosciences (basata sulla piattaforma con tecnologia Optimiser) offre procedure ELISA basate su chemifluorescenza rapide, sensibili e specifiche utilizzando volumi di campione estremamente piccoli. I requisiti di velocità, sensibilità e dimensione ridotta dei campioni sono il risultato del design microfluidico unico della tecnologia Optimiser.

Nella presente nota descriviamo l’uso degli strumenti Infinite F200 PRO e Infinite M200 PRO di Tecan per la quantizzazione semplice e sensibile delle proteine utilizzando diversi saggi basati sull’assorbanza.

L’isolamento di cellule staminali adulte determina quantità bassissime di cellule a causa della rara incidenza in tessuti e organi già formati. In questa sede descriviamo la preparazione e la valutazione di campioni RNA di una popolazione recentemente scoperta di cellule staminali in cheratinociti di topo marcate con espressione Lgr5+. Abbiamo utilizzato strumenti progettati appositamente per gestire e misurare le quantità di RNA tra cui la purificazione RNA e la successiva quantizzazione con Infinite M200 PRO.

La tecnologia di rilevamento NanoQuant di Tecan è stata sviluppata per facilitare la quantizzazione di biomolecole in campioni a bassi volumi. Questa nota descrive l’implementazione della micropiastra NanoQuant per la misurazione delle proteine con riferimento ai parametri essenziali del saggio come linearità, uniformità e riproducibilità.

La presente nota applicativa descrive il rilevamento della crescita di S. aureus utilizzando il lettore di micropiastre Infinite 200 PRO di Tecan per eseguire misurazioni dell’assorbanza a 600 nm. Viene discussa l’influenza del parametro del saggio e delle impostazioni dello strumento sulla qualità dei dati.

Questa nota descrive l’uso del lettore di micropiastre a fluorescenza Infinite F200 PRO o M200 PRO di Tecan per il rilevamento di 20 pg dsDNA in un volume di saggio di 200 μl.

La presente nota descrive l’implementazione del lettore multimodale Infinite 200 PRO e della micropiastra NanoQuant associata per la quantizzazione del DNA basata sulla fluorescenza in campioni a bassi volumi usando Pico Green®, una tinta fluorescente ultrasensibile per la quantizzazione del DNA a doppia elica.

Questa nota applicativa descrive l’uso di Infinite® F200 PRO in abbinamento con un kit di saggi ORAC disponibile in commercio, utilizzando diverse bevande come campioni antiossidanti.

In questa nota applicativa si procede al confronto dei tre sistemi di analisi presentati sopra (ossia saggio MTT, saggio per la proliferazione cellulare in soluzione acquosa CellTiter96 (tecnica colorimetrica MTS) e saggio per determinare la vitalità cellulare CellTiter-Blue (resazurina) utilizzando la linea cellulare CCLP-1 di colangiocarcinoma umano. La compatibilità di questi sistemi di analisi con il lettore multimodale basato su monocromatori Quad4 Infinite M200 PRO di Tecan è dimostrata.

La presente nota applicativa riassume i risultati degli esperimenti con tecnologia HTRF (fluorescenza omogenea risolta nel tempo, Cisbio Bioassays) su Infinite F200 PRO.

La presente nota applicativa riassume i risultati degli esperimenti con tecnologia HTRF (fluorescenza omogenea risolta nel tempo, Cisbio Bioassays) su Infinite F200 PRO.

Il saggio rosso Transcreener ADP2 TR-FRET è destinato al rilevamento della produzione di ADP mediante chinasi o ATPasi ed è stato appositamente sviluppato per applicazioni di screening con produttività elevata. Il saggio è basato sul legame competitivo di ADP con un anticorpo monoclonale-coniugato terbio e utilizza un meccanismo di rilevamento TR-FRET omogeneo.

Questa nota tecnica descrive l’implementazione riuscita del sistema per saggio LanthaScreen TR-FRET di Invitrogen sul sistema di rilevamento multimodulare basato su filtri Infinite F200 di Tecan. Infinite F200 ha funzionato nel rispetto dei criteri del programma di certificazione LanthaScreen di Invitrogen ed è stato validato con successo da Invitrogen come “Certificato LanthaScreen®”.

Questa nota tecnica descrive le configurazioni di prova ottimizzate, le impostazioni dello strumento e le equazioni statistiche utilizzate per determinare la sensibilità massima del lettore di micropiastre Infinite F200 PRO basato su filtri e del lettore di micropiastre Infinite M200 PRO basato su monocromatori Quad4 per la luminescenza in formato flash e bagliore.

Il saggio della vitalità cellulare microbica BacTiter-Glo è stato testato sul lettore multimodale basato su filtri Infinite F200 PRO usando il modulo di luminescenza altamente sensibile dello strumento.

Questa nota descrive le prestazioni del saggio Dual Luciferase Reporter utilizzando il lettore multimodale Infinite 200 PRO di Tecan con un iniettore a due canali.

Le interazioni dinamiche tra le proteine sono i mediatori chiave delle funzioni cellulari multiple e sono implicate in quasi tutti i processi biologici. Di conseguenza, sono obiettivi preziosi per lo sviluppo di nuove terapie farmacologiche. In tale contesto, il trasferimento di energia di risonanza di bioluminescenza (BRET), sviluppato da Promega, è una tecnologia di rilevamento molto affermata per l’analisi di interazioni proteina-proteina nelle cellule viventi. Tuttavia, finora la sua applicazione è stata in un certo senso ostacolata dalla sensibilità e dalla gamma dinamica limitate.

Uno dei metodi più utilizzati per determinare le concentrazioni di acido nucleico si basa sulla misurazione della densità ottica di un campione a 260 nm (OD260). Secondo la legge di Lambert-Beer, la quantità di luce assorbita è proporzionale alla concentrazione del campione e alla lunghezza del percorso che la luce deve attraversare nel campione.




***************************************************************************************
***************************************************************************************
Tab 07 / Aggiornamenti
***************************************************************************************
***************************************************************************************

 

 

Percorsi di aggiornamento per la famiglia di lettori di piastre Infinite 200 PRO.

Brochure

Brochure

Infinite 200 PRO è una gamma di lettori di micropiastre multimodali facile da usare che offre soluzioni di rilevamento convenienti e ad alte prestazioni, citata in oltre 1800 pubblicazioni specialistiche.

Leggi la brochure di Infinite
Valori tipici delle prestazioni

Valori tipici delle prestazioni

Specifiche dello strumento e valori tipici delle prestazioni di Infinite 200 PRO...

Guarda i valori tipici delle prestazioni
PRODOTTI CORRELATI
  • Spark®
    L’ultimo lettore di micropiastre multimodale Spark –  il partner della tua ricerca quotidiana.
  • Lavatori per micropiastre
    Studiati per ottimizzare il lavaggio di cellule, perline, ELISA.
  • Sunrise™
    Un lettore di micropiastre ad assorbanza versatile per piastre da 96 pozzetti.
  • Infinite® F50
    Lettori di piastre ad assorbanza a 8 canali di ultima generazione, dal design innovativo.
RECENSIONI DEI CLIENTI

 

Marchi di fiducia

 

DLReady LanthaScreen Transcreener Transcreener HTRF